• Promo Carta Blu Amex

    Promo Carta Blu Amex

    Quota gratuita il 1° anno, 35€ dal 2°

    CashBack sui tuoi acquisti: con Blu American Express ottieni l’1% di riaccredito sulle tue spese

    Promo attiva dal 21/10 fino al 3/11

  • Promo Carta Oro Amex

    Promo Carta Oro Amex

    Quota gratuita il primo anno

    Con le spese di ogni giorno, anche quelle online, accumuli punti per richiedere premi o ridurre il saldo del tuo Conto Carta

    Promo attiva dal 21/10 fino al 3/11

  • Promo Carta Verde Amex

    Promo Carta Verde Amex

    Quota gratuita il 1° anno, 35€ dal 2°

    Per te fino a €60 di Buoni Regalo Amazon.it spendendo almeno €400 nei primi 45 giorni dall’emissione

    Promo attiva dal 21/10 fino al 3/11

Differenza tra carta di credito e carta di debito

Differenza tra carta di credito e carta di debito
  1. La carta di credito, a differenza della carta di debito, ha i numeri in rilievo sulla superficie; si riconosce subito al tatto.
  2. La carta di credito garantisce un plafond mensile, come la carta di debito, ma gli addebiti, vengono effettuati di solito il 10 del mese successivo, mentre la carta di debito preleva i soldi dal conto direttamente, con addebito immediato.
  3. La carta di credito, paga in base al fido dedicato, per cui anche quando il conto è in rosso, eroga denaro che verrà poi saldato in una seconda fase. Mentre la carta di debito, in assenza di fondi, non effettua operazioni e viene rifiutata.
  4. Sulla carta di debito c’è scritto “DEBIT“, nell’altra “CREDIT” o “COMMERCIAL“.

Possiamo aggiungere a queste le carte prepagate, che sono ampiamente spiegate all’interno di questo sito, e che attualmente sono in aumento esponenziale, sia dal punto di vista dell’offerta, che della richiesta.

Semplicemente in questo caso, il credito disponibile viene definito dal titolare, che dovrà versare dei soldi sul conto agganciato alla prepagata, secondo le modalità e le commissioni di ogni singolo fornitore.

Il credito disponibile sarà sempre visibile dall’app della rispettiva carta e può essere ricaricato anche in prossimità di una singola operazione; sia da sportelli bancomat, che da tabacchi e centri autorizzati, sia da altri utilizzatori della stessa carta, sia con altre carte di circuiti come mastercard, visa, diners e american express.

Sulle prepagate, come ad esempio la postepay, c’è scritto “PREPAID


Emanuele Tolomei

Sono un esperto di marketing e comunicazione digitale. Opero dal 2005, come formatore e responsabile di centinaia di progetti digitali personali e di altri imprenditori digitali. In questo sito, divulgo informazioni utili per chi oggi si trova di fronte alla scelta della carta di credito migliore per il suo business o la vita privata

Comments (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *