• Promo N26

    PROMO N26

    5€ PER 10€

    Attiva ORA Gratuitamente la tua nuova N26 e dopo aver speso i primi 10€, riceverai 5€ di bonus

Migliori conti deposito

Con la notevole incertezza che riguarda i mercati finanziari, le persone che dispongono di liquidità sono alla ricerca della forma di investimento migliore; una delle alternative più interessanti in questo periodo è data dai conti deposito che sono affidabili dal punto di vista della sicurezza e della tranquillità finanziaria. Scopriamo insieme quali sono i migliori conti deposito.
In cosa consistono i conti deposito
Dal punto di vista pratico, i conti deposito sono dei normali conti correnti che però hanno il notevole vantaggio di assicurare degli interessi superiori rispetto a quelli normalmente applicati da un conto corrente tradizionale. In questo ambito, uno degli elementi da tenere maggiormente in considerazione è dato dalla presenza di vincoli, circa la disponibilità del proprio denaro; se si decide di vincolare i propri soldi per un determinato periodo di tempo, gli interessi applicati per la remunerazione del capitale saranno maggiori. Nel caso in cui si abbia necessità di avere a disposizione i soldi, dovrà essere pagata una penale alla banca titolare del conto deposito.
Ovviamente sono disponibili anche dei conti deposito liberi, ossia che non prevedono alcun vincolo e che mettono a disposizione in qualsiasi momento il capitale ma che vedono applicati dei tassi di interesse più bassi. Vediamo ora quali sono i principali conti deposito da utilizzare.
Crédit Agricole

Crédit Agricole

Credit Agricole propone un interessante conto deposito completamente privo di vincoli che fornisce anche una buona remunerazione del capitale investito. Nello specifico, le condizioni economiche sono:

  • tasso d’interesse dell’1% lordo per un massimo di 12 mesi
  • importo minimo dell’investimento pari a € 5000
  • disponibilità del capitale in qualsiasi momento senza pagamento di penali
Maggiori informazioni
widiba logo

Widiba

Il conto deposito Widiba rappresenta una delle alternative più allettanti nel panorama dei conti deposito, specie per coloro che decidono di aprire il conto corrente. I principali vantaggi sono:

  • percentuale di interesse pari all’1,50%
  • vincolo minimo di 6 mesi
  • importo minimo dell’investimento pari a € 1000,00
Che Banca! logo

Che Banca!

Già da diversi anni, Che Banca! rappresenta un’ottima scelta nel campo dei conti deposito e che hanno un’offerta molto appetibile che si caratterizza per i seguenti punti:

  • tasso promozionale dell’1,25% per i nuovi clienti a condizione che il capitale sia vincolato per almeno 6 mesi
  • possibilità di ritirare il capitale prima della scadenza del vincolo senza che sia necessario pagare alcuna penale
Santander Banca logo

Santander Banca

Santander Banca rappresenta probabilmente la migliore alternativa presente sul mercato grazie ad un’offerta di conti deposito che si adattano alla perfezione a quelle che sono le varie necessità della clientela; nello specifico si possono scegliere sia dei conti deposito vincolati che dei conti liberi in base alla remunerazione che si vuole ottenere dal capitale. Le condizioni economiche previste dai conti deposito di Santander Banca sono:

  • interesse dello 0,50% per i conti deposito non vincolati
  • interesse dell’1,50% per i conti deposito con vincolo di almeno 36 mesi
  • possibilità di scegliere anche conti con vincolo di 12 o 24 mesi
ING Direct logo

ING Direct

Anche ING Direct rappresenta una realtà molto importante nell’ambito dei conti deposito e presenta un buon appeal tra gli investitori. Anche questa banca prevede un’offerta molto interessante che si caratterizza per:

  • un tasso d’interesse del 2%
  • vincolo minimo di 6 mesi
  • tetto massimo del capitale investito pari a € 100000
fineco bank logo

FINECO

Anche Fineco è tra i consigliati, pur se da febbraio 2020 le condizioni sono leggermente diverse. Per questo abbiamo scritto una guida a riguardo.

Quelle che abbiamo appena indicato sono ovviamente solo una parte delle alternative disponibili nel panorama dei conti deposito e che dovranno essere scelti in base a quelle che sono le proprie necessità di investimento.