• Home
  • Blog
  • N26 per il BUSINESS: Costi, Requisiti, Vantaggi e Limiti

N26 per il BUSINESS: Costi, Requisiti, Vantaggi e Limiti

Scritto da Emanuele Tolomei. Pubblicato in . 3 commenti
N26 per il BUSINESS: Costi, Requisiti, Vantaggi e Limiti

Costi

I costi variano a seconda che tu scelga la versione Standard, o N26 You, che prevede una serie di servizi extra.

Nella versione standard non c’è canone mensile, mentre in quella Business You il costo è pari a 9,90 € al mese.
I prelievi in euro sono gratis per entrambe le tipologie di conto. Se prelevi in altre valute e sei un utente standard è prevista una commissione fissa dell’1,7%, mentre con un conto Business You non ci sono costi aggiuntivi . In entrambe le versioni, i bonifici in euro sono gratis, mentre l’emissione di una carta sostitutiva ha un costo fisso di 6 €.

Se sei indeciso sulla versione che più si adatta alle tue esigenze, tieni presente che puoi iniziare aprendo un conto standard, e in ogni momento potrai chiedere l’upgrade e passare alla versione Business You.

Requisiti

Esistono dei requisiti per aprire un conto N26 Business? La risposta è sì, e ora li vedremo tutti

  • Il primo è che devi essere un libero professionista, oppure un freelance. Condizione questa abbastanza ovvia, se consideri che stiamo parlando di un conto corrente dedicato agli utenti business,
  • Altra condizione, è non essere già intestatari di un conto N26 per privati
  • Devi essere maggiorenne e possedere un documento (carta d’identità o passaporto) valido alla data in cui sottoscrivi la richiesta di attivazione del conto
  • Il conto N26 si utilizza tramite la relativa app, quindi devi possedere uno smartphone compatibile. Se hai un I-Phone il sistema operativo è IOS 9 e successivi, se usi un telefono con Android è necessaria la versione 5 o successive
  • Ultimo vincolo, essere residente in Italia, oppure in uno dei paesi europei dove è attivo il servizio. Attualmente, l’elenco comprende Austria, Belgio, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Paesi Bassi, Portogallo, Slovacchia, Slovenia, Spagna

Vantaggi

Il conto N26 è stato ideato per soddisfare le esigenze di chi vuole amministrare in modo semplice e user-friendly le entrate e le uscite della sua attività. Si rivolge a una clientela di autonomi e liberi professionisti, per facilitarli nella gestione degli aspetti economici.

Con questo scopo sono state pensate tutta una serie di agevolazioni, dalla carta Mastercard al cashback alla creazione degli spazi virtuali per ripartire le risorse finanziarie nei vari ambiti.

La carta di debito Mastercard è gratuita e viene spedita all’apertura del conto. Si può utilizzare in tutto il mondo per fare acquisti, senza commissioni anche se paghi in valuta estera. Inoltre la carta è dotata della tecnologia 3D Secure by Mastercard Secure Code, progettata per rendere ancora più sicure le transazioni online.

Per tutti gli utenti di conti Business, sia nella versione Standard che Business You, è attivo il servizio di cashback, pensata per permetterti di accantonare una piccola somma a ogni acquisto che fai con la tua carta Mastercard. Il funzionamento è semplice, ed è attivo per tutti i titolari di conto N26, non è necessario richiederlo. Ad ogni transazione, viene accantonato lo 0,1% della somma spesa. Ogni trimestre ti verrà accreditato sul conto N26 Business l’importo maturato.

Molto utili le funzionalità progettate appositamente per rendere la gestione e la ripartizione delle finanze semplice e intuitiva. Il sistema operativo utilizza l’intelligenza artificiale per classificare automaticamente tutti i movimenti, e poi rappresentati su un grafico. Per un maggiore livello di dettaglio, puoi aggiungere alle varie spese dei tag, ad esempio #cliente, #locazione, #attrezzatura. Così, in ogni momento ti basterà cliccare sul tag che ti interessa per visualizzare tutti i movimenti relativi a quella specifica voe.

Per personalizzare il conto, molto apprezzata dagli utenti è la funzionalità Spaces. Come dice il nome stesso, permette di creare vari spazi all’interno del conto principale (fino a dieci), per risparmiare mensilmente una somma prefissata o ottimizzare la gestione delle spese relative alla tua attività personale.

Il conto corrente può essere utilizzato per inviare e ricevere bonifici nazionali e internazionali, oltre che per domiciliazione di addebiti ricorrenti.

Inoltre, se sottoscrivi un conto N26 Business You avrai l’ulteriore benefit di una polizza assicurativa per viaggio Allianz, compresa nel canone mensile. La polizza è molto utile se ti trovi a recarti spesso all’estero per lavoro, in quanto copre tutti i principali imprevisti che possono sorgere: nel pacchetto è compreso il ritardo o annullamento del volo, ritardo della consegna bagagli, furto di contanti o smartphone all’estero, oltre alle spese per un’eventuale emergenza medica.

Il conto N26 è nato come 100% mobile, ma offre comunque la possibilità di scaricare l’estratto conto sia in formato CSV che PDF. Inoltre, è disponibile la versione web, per chi preferisce operare da computer.

Limiti

Al momento, non è possibile sottoscrivere un conto per utenti Business se sei già intestatario di un conto per utenti privati.

Inoltre, non si possono disporre o ricevere bonifici da paesi extra – europei, anche se questo ostacolo si può aggirare tramite registrazione di un account (gratis) su TransferWise.

Infine, N26 è un conto corrente nato in Germania, quindi non prevede le funzionalità tipiche delle banche italiane per gli adempimenti fiscali, come ad esempio il pagamento degli F24.


Articoli correlati
Scritto da Emanuele Tolomei. Pubblicato in . Lascia un commento
Una criptovaluta o crittovaluta è semplicemente una moneta digitale, basata su una combinazione cifrata, ossia una crittografia. Il termine deriva dall’ingl…
Scritto da Emanuele Tolomei. Pubblicato in . Lascia un commento
Arrivato in Italia nel marzo 2018, Samsung Pay è il nuovo wallet di pagamento disponibile per chi possiede uno smartphone o uno smartwatch della casa sudcor…
Scritto da Emanuele Tolomei. Pubblicato in . Lascia un commento
Come funziona Molto semplice. Usa il link di invito che trovi sulla tua app di Hype. Ogni 5 amici che avranno eseguito la registrazione ad Hype, otter…
Scritto da Emanuele Tolomei. Pubblicato in . Lascia un commento
La prepagata paypal è una carta che si può acquistare nei punti vendita della Lottomatica e successivamente per renderla operativa, va associata al proprio …
Scritto da Emanuele Tolomei. Pubblicato in . Lascia un commento
Oggi è iniziata la stagione dei Saldi invernali, ma non per tutte le regioni, infatti si parla solo di SiciliaVal d’AostaBasilicata Queste sono le pri…
Scritto da Emanuele Tolomei. Pubblicato in . Lascia un commento
Hype fornisce metodi innovativi per la gestione elettronica del denaro, per questo conta più di 60000 conti aperti e numerosi utenti iscritti ogni …
Scritto da Emanuele Tolomei. Pubblicato in . Lascia un commento
Di HYPE abbiamo detto molto nella nostra recensione, ma qui ti elencheremo le tipologie e i tempi delle varie modalità di ricarica possibili per questa cart…
Scritto da Emanuele Tolomei. Pubblicato in . Lascia un commento
E’ uno strumento di pagamento basato su moneta sotto forma di banconota o metallo non prezioso, la cui fluenza non è garantita da riserve auree, e quindi no…
Scritto da Emanuele Tolomei. Pubblicato in . Lascia un commento
Il modo più semplice di pagare e di premiarsi American Express con Apple Pay ti permette, grazie alla tecnologia Touch ID, di pagare alla velocità della …
Scritto da Emanuele Tolomei. Pubblicato in . Lascia un commento
Quatta quatta, Epipoli, si sta affermando nel mondo delle carte prepagate. Io non ho ancora potuto vederla in nessuno dei luoghi che normalmente frequento p…
Torna su