Pagamenti con Fitbit Pay anche per utenti Fineco

Scritto da Emanuele Tolomei. Pubblicato in . Lascia un commento
Pagamenti con Fitbit Pay anche per utenti Fineco

Anche Fineco si è allineata all’ennesimo sistema di pagamento. Stavolta si tratta di Fitbit Pay, che permette di pagare con il proprio smartwatch o tracker, senza uso di contanti, carte di credito o smartphone.

Abbiamo già parlato di Fitbit Pay, e i suoi vantaggi sono inequivocabili, soprattutto per chi fa sport, ma anche per chi deve portare ad esempio uno zaino o borsa, e tiene al suo interno lo smartphone e ogni volta che deve pagare ha bisogno di mollare tutto, aprire, cercare alla rinfusa etc..

Solamente avvicinando uno dei dispositivi compatibili sarà quindi possibile per i correntisti Fineco, pagare su qualsiasi Pos Contactless, senza inserire PIN, almeno fino a 25 euro.

E’ vero anche che se continuiamo di questo passo, dove anche Garmin Pay, Apple Pay, Google Pay… e tanti altri, avranno sempre bisogno di essere comunque configurati prima di essere usati, non avremo vita facile..


Articoli correlati
Scritto da Emanuele Tolomei. Pubblicato in . Lascia un commento
Chi ha intenzione di prelevare o versare denaro contante all’interno di un supermercato o di un centro commerciale può farlo grazie ad un nuovo servizio di&…
Scritto da Emanuele Tolomei. Pubblicato in . Lascia un commento
Come sempre ad Hype piace viziare i suoi correntisti. Stavolta, anche se con un po’ di ritardo e me ne scuso…, sono a segnalarvi il codice promo per ac…
Scritto da Emanuele Tolomei. Pubblicato in . Lascia un commento
AGGIORNAMENTO: HYPE fa retromarcia su Credit Boost? Cos’è? Credit Boost è il servizio di Hype che mette a disposizione di chi lo richiede la…
Scritto da Emanuele Tolomei. Pubblicato in . 8 commenti
Ti è mai capitato, leggendo lo storico dei pagamenti della tua carta di credito, di trovare degli spostamenti con delle diciture che non riesci a identifica…
Scritto da Emanuele Tolomei. Pubblicato in . Lascia un commento
Fai bene a cercare un carta di credito a costo zero, e sai perché? Perché molte di esse hanno le stesse caratteristiche di quelle a canone annuale o mens…
Scritto da Emanuele Tolomei. Pubblicato in . 1 commento
Il tempo passa e le innovazioni aumentano. Come ben saprete ormai, la nostra vita si è totalmente trasferita sul web: ogni azione che prima veniva effett…
Scritto da Emanuele Tolomei. Pubblicato in . Lascia un commento
Per la prima volta, questa estate Google Pay è arrivato in Svizzera e fin da subito è stato reso disponibile da diversi sistemi collegati alle banche. Ad…
Scritto da Emanuele Tolomei. Pubblicato in . Lascia un commento
Ogni volta che ci si avvicina a periodi di acquisti al di sopra della norma, c’è qualche simpaticone che ne approfitta per amplificare le psicosi permanenti…
Scritto da Emanuele Tolomei. Pubblicato in . Lascia un commento
E’ proprio così, anche Amazon sta per arrivare sul nostro mercato con una offerta che se non sbaraglierà, comunque metterà in seria difficoltà altre carte c…
Scritto da Emanuele Tolomei. Pubblicato in . 1 commento
Visto che in molti ieri mi hanno chiesto questa informazione, ho pensato di creare una tabella comparativa, per capire carta per carta, quanto costa un prel…
Torna su