HYPE

La recensione

Hype è una carta conto a costo zero con disponibilità immediata e coordinate Iban.

Grazie a questo strumento è possibile effettuare le ricariche e i prelievi in maniera gratuita, non solo in Italia ma anche nel resto del mondo: non sono previste, infatti, commissioni di alcun genere.

Uno dei pregi di Hype è rappresentato dalla possibilità di monitorarne ogni aspetto in qualsiasi movimento: tramite l'app vengono consultati e tenuti sotto controllo i movimenti, ma chi lo desidera ha anche l'opportunità di stabilire degli obiettivi di risparmio.

Da non dimenticare la funzionalità di scambio di denaro, che avviene in tempo reale.

La procedura da seguire per richiedere e ottenere Carta Hype è tanto semplice quanto rapida: l'iter di registrazione, che avviene online, dura non più di 5 minuti e non prevede alcun documento cartaceo.

Una volta che è stata ordinata, la carta viene subito spedita e sarà consegnata all'indirizzo indicato in pochi giorni.

Scheda tecnica

StartPlus
Circuito
Mastercard

Mastercard

Canone annuo
0 €
12 €
Ricarica singola in un giorno con bonifico
1.000,00 €
4.990,00 €
Massimo saldo disponibile
2.500,00 €
20.000,00 €
Singolo presso ATM nei paesi UE ed extra UE
250,00 €
500,00 €
Giornaliero presso ATM nei paesi UE ed extra UE
250,00 €
1.000,00 €
Trasferimento (in uscita) / singolo bonifico (in uscita)
999,00 €
4.990,00 €

Non è possibile contattare il servizio clienti HYPE per telefono, ma puoi farlo in uno dei diversi canali disponibili

Come si ricarica Carta Hype

Come si ricarica Carta Hype

Per quel che riguarda le modalità di ricarica, è possibile scegliere l'opzione che si preferisce: non solo in contanti o attraverso un bonifico, ma anche ricevendo il denaro da uno dei propri contatti, o ancora attraverso un'altra carta collegata all'applicazione.

Hype può essere collegata sia a Google Pay che ad Apple Pay, con lo scopo di rendere i pagamenti più semplici e più rapidi.

Inoltre, la carta può essere messa in pausa e attivata di nuovo quando se ne ha la necessità.

Come controllare le spese con Carta Hype

Come controllare le spese con Carta Hype

Il monitoraggio delle transazioni e delle spese è garantito dai report mensili, ma anche dalle notifiche e dalla disponibilità di statistiche sempre aggiornate.

Per di più, si può tenere un diario personale all'interno del quale inserire commenti e note, ma che può includere anche le foto scattate a ciò che si è comprato, allo scopo di rendere esclusiva qualunque esperienza.

Le notifiche possono essere personalizzate, mentre grazie agli hashtag è possibile fare ordine tra gli acquisti e trovare tutte le informazioni di cui si ha bisogno senza perdere tempo.

Carta Hype e il cashback

Carta Hype e il cashback

L'app di Carta Hype presenta una sezione denominata Offerte che può essere considerata una sorta di corsia preferenziale per gli acquisti che si effettuano.

In questa sezione, infatti, vengono messi a disposizione sconti e promozioni esclusivi di cui si può usufruire per il proprio shopping.

Tutti gli acquisti, inoltre, permettono di accumulare cashback da spendere come meglio si crede.

Le offerte non hanno una scadenza, e tra le aziende partner ci sono Booking.com, AliExpress, Unieuro e Groupon.

Come gestire i propri risparmi quando si usa Carta Hype

Come gestire i propri risparmi quando si usa Carta Hype

Carta Hype permette agli utenti di stabilire un obiettivo di risparmio: così, il sistema accantona in automatico il denaro a seconda della disponibilità economica.

Una volta che è stato definito l'obiettivo, e quindi è stata specificata la cifra che si intende avere a disposizione, Hype mette da parte ogni giorno una piccola somma, così che il traguardo possa essere raggiunto: è un po' come poter contare su un salvadanaio virtuale, che però può essere aperto quando si vuole.

Insomma, se ci sono delle spese urgenti a cui far fronte non c'è da preoccuparsi, e anche il denaro messo da parte può essere utilizzato.

Come scambiare denaro con Carta Hype

Come scambiare denaro con Carta Hype

I possessori di Carta Hype hanno la possibilità di scambiare denaro con altri utenti a costo zero: il trasferimento degli importi avviene in tempo reale, e richiede unicamente l'indirizzo di posta elettronica del destinatario o, in alternativa, il suo numero di cellulare.

Tale funzionalità può tornare utile in molte occasioni: per esempio quando si deve dividere il conto dopo una cena in compagnia, oppure quando si deve comprare un regalo di gruppo.

L'invio della cifra può essere accompagnato da un commento che, per di più, può includere anche parole chiave e hashtag, così che la spesa possa essere categorizzata con più facilità.

Che cosa si può pagare con Carta Hype

Che cosa si può pagare con Carta Hype

Hype permette, tra le altre cose, di ricaricare in maniera immediata il credito del telefono cellulare con tutti i più importanti operatori attivi nel nostro Paese.

La procedura da seguire è molto semplice: dopo aver selezionato l'operatore di riferimento, è sufficiente indicare il taglio di ricarica che si desidera, e l'accredito è istantaneo.

Nel giro di pochi secondi, nella lista movimenti sarà già visualizzabile la spesa appena portata a termine. Ma Hype permette anche di pagare i bollettini o i bonifici, così come consente di fare shopping online o acquisti nei negozi tradizionali.

Volendo, è possibile aggiungere la carta a Google Pay e ad Apple Pay.

Da subito, si avrà l'opportunità di pagare nei negozi che sono muniti di POS Contactless usando solo lo smartphone e approfittando della tecnologia NFC.

Hype per assicurare lo smartphone

Hype per assicurare lo smartphone

Grazie ad Hype è possibile assicurare il proprio smartphone.

Entrando nel menù dell'applicazione, si può visualizzare la sezione dedicata alle assicurazioni, e da qui si sceglie il dispositivo che si vuole proteggere.

Una volta fornita la conferma, è sufficiente seguire le istruzioni per portare a termine la procedura.

A quel punto il telefono sarà assicurato rispetto ai danni provocati da un'eventuale caduta e a quelli causati da liquidi (per esempio se il dispositivo si rovina dopo essere entrato in contatto con l'acqua), ma anche ai danni dovuti a terzi e a quelli connessi alle fiamme.

Il Credit Boost di Carta Hype

Il Credit Boost di Carta Hype

Con Carta Hype, infine, è possibile chiedere un prestito per una somma massima di 2mila euro: questa soluzione prende il nome di Credit Boost e può essere attivata con un semplice tap; il finanziamento, poi, potrà essere restituito nel modo che si preferisce.

Il prestito sarà rimborsato a rate, mese dopo mese.

Solo i clienti Hype Plus hanno l'opportunità di beneficiare di questo servizio, che per il momento è ancora in fase di beta test e che è garantito da Sella Personal Credit, una società che fa parte al gruppo Banco Sella.

Per richiedere il denaro, basta fare tap nella sezione dedicata al Credit Boost che si trova nel menù dell'app e inserire i dati richiesti nel form di registrazione che viene visualizzato.

Dopodiché, verificati i dati in questione, si può procedere.

Copyright 2016 - Proweb Mix S.r.l. - P.IVA RO33110646

Icons made by Freepik from www.flaticon.com is licensed by CC 3.0 BY